Virtual Painting - Gold VR

Virtual Painting

Sincretismo artistico e contaminazione di generi.

Si tratta di una dimensione artistica innovativa ed a tratti sperimentale; l’obiettivo è partire da un’idea creativa declinandola nel linguaggio della realtà virtuale, per dar vita a delle performance interattive del tutto inedite.

La sfida avvincente è stata abbattere le barriere che si frapponevano fra due dimensioni diverse tra loro; l’arte e la realtà virtuale.
Era necessario cambiare il punto di osservazione, con la certezza che l’arte di per sé esiste per includere, e non il contrario.

Performance non convenzionali con Luca Barcellona

Luca Barcellona, in collaborazione con Gold ha realizzato una serie di performance suggestive di live calligraphy accompagnate dall’ascolto di musica, durante le quali l’artista assieme ad alcuni ospiti intratteneva il suo pubblico dando vita a forme sempre diverse, in un tripudio di colori immersivo e sinestetico.

Sperimentare e conoscere un nuovo linguaggi

“Il ragazzo più felice del mondo” è l’ultimo film ad opera del fumettista e illustratore Gipi che è stato presentato presso la Fondazione Stensen di Firenze.
Per l’occasione Gipi si è esibito in una performance di virtual painting sperimentale e suggestiva.

Entrare nella mente dell’artista quando è immerso nella sua stessa Arte, venire coinvolti durante la fase di generazione di un’opera, immergersi in uno spazio artistico a 360° riuscendo a coglierne ogni dettaglio: questa è l’arte in realtà virtuale, ma è anche molto altro.